Significato dei codici di risposta HTTP

Web

Significato dei codici di risposta HTTP

1

Quando navighiamo in internet, il nostro browser e il server a cui ci connettiamo comunicano.

Ecco quì, la lista di quelli che si chiamano codici di risposta che vengono inviati assieme all’header, e per riuscire a capire in che stato è il server:

  • 200 : Success – Risposta corretta del server.
  • 301: Moved Permanently: La risorsa che stavi cercando è stata spostata. Se è impostato, verrai reindirizzato al nuovo indirizzo.
  • 302: Moved Temporary: La risorsa che stavi cercando è stata spostata temporaneamente e se è impostato, verrai reindirizzato all’indirizzo temporaneo.

Ecco invece una lista di errori causati dal client:

  • 400: Bad Request: Il server non riesce a capire la richiesta.
  • 401: Unauthorized: Non avete fornito dei dati validi per l’autenticazione richiesta per l’accesso alla risorsa che cercavi.
  • 403: Forbidden: Vietato, il server non vuole soddisfare la richiesta del client in quanto è stato impostato a non farlo (es: visualizzazione di una directory senza index)
  • 404: Not Found: Beh, sicuramente un errore molto comunque: appare quando la risorsa che abbiamo richiesto non è stata trovata.

Infine, concludiamo questa lista di codici di risposta con una serie di risposte da parte del server.

  • 500: Internal Server Error: Errore interno del server, riconstrato durante il processing della richiesta.
  • 501: Not Implemented: Semplicemente, la richiesta del client non è supportata dal server.
  • 503: Service Unavailable: Come dice il nome inglese, il servizio non è disponibile

 

About the Author

Federico PonziStudente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply