Sbarcano le prime app per i Google Glass

Url5

Sbarcano le prime app per i Google Glass

1

Parliamoci chiaro, avere degli occhiali futuristici può essere una cosa affascinante ma, senza le applicazioni giuste, servirano a ben poco. A Mountain View lo sanno bene ed è per questo che da ieri sono state rese pubbliche le prime app, pensate per integrarsi perfettamente con gli occhiali interattivi, mostrate alla SXSW Conference.

ragazza_glassUna delle prime applicazioni è stata sviluppata con la straordinaria collaborazione del New York Times, permettendo di ricevere direttamente sulle lenti di questi magici occhiali i titoli delle notizie più importanti, con tanto di indicatore di quanto tempo sia passato dalla loro pubblicazione. Il software permette anche, attraverso un semplice Tap, di farsi leggere ad alta voce la notizia per intero (per i più sfaticati). Non poteva poi mancare anche l’app di Gmail, con notifiche, foto del mittente e oggetto della mail visualizzati direttamente davanti ai nostri occhi. Un’altra app è quella di Evernote Skitch, che permette di scattare una foto con i Glass e con un gesto salvarla su Skitch. E per finire quella di Path, la quale una notifica avvisa della condivisione di una foto da parte di un amico

Lo staff di Google ha informato che questo è solo un assaggio di ciò che potranno fare i Google Glass, pare proprio che il meglio debba ancora arrivare.

Google al momento sta reclutando persone coraggiose e creative da inserire in questa prima fase di beta test, è possibile infatti fare domanda per entrare nel programma. La domanda deve essere inoltrata tramite Google+ o Twitter e già dalle richieste (presenti sul sito uffuciale) si può capire che non sarà qualcosa adatto a tutti, oltre a doversi distinguere attraverso foto o video introduttivi per persentarsi agli scienziati Google, si dovrebbero poi anche sborsare parecchi soldi. Insomma, una cosa non facile e non da tutti.“Il Project Glass cambierà il modo di viaggiare e di comunicare” assicurano da Mountain View, e come dargli torto.

Il lancio con i Google Glass

Il lancio con i Google Glass

Ma al momento dobbiamo accontentarci dei primi Input e Output arrivati come primi risultati del progetto, soprattutto per quanto riguarda la qualità video offerte, il colosso dei motori di ricerca infatti ha pubblicato video in cui si vedono alcuni paracadutisti mentre si lanciano da un aereo e indossano i Google Glass, riprendendo in live e promuovendo in Streaming quanto vedono attraverso queste lenti. La qualità di ripresa sembra essere molto elevata e il tutto fa pensare che gli occhiali saranno provvisti di sensori di altissimo livello al loro interno, alcuni bikers nel mentre non hanno voluto essere da meno e hanno così ripreso, sempre in live, le loro acrobazie a bordo delle loro bici. Una buona notizia è che potranno essere indossati anche da chi porta gli occhiali da vista, grazie all’integrazione di un “modulo” Glass (già presentato) su un paio di occhiali normali da vista, grazie al quale non si avranno problemi legati a questo fattore.

Il problema resta il costo restrittivo, si pensa a circa 1500 $ per il momento, poichè la tecnologia odierna non ne permette un abbassamento. Si scopriranno maggiori informazioni con il passare di questi mesi, ma nel mentre ci teniamo queste (poche) fughe di notizie.

About the Author

Stefano BracottoRagazzo di Torino con la passione per il giornalismo e l'informatica.View all posts by Stefano Bracotto

Leave a Reply