Google: comprati Meebo e Quickoffice

Quickoffice

Google: comprati Meebo e Quickoffice

0

Meebo, per chi non lo conoscesse è una società nata nel 2005 che si era imposta come soluzione di messaggistica istantanea per svariati protocolli, come per esempio Windows Live Messenger, Facebook e Yahoo Messenger; col passare del tempo si era evoluta offrendo anche tools per la condivisione nel web.

Quickoffice invece, è IL programma per modificare e visualizzare file del pacchetto office sul proprio dispositivo mobile (iOS, Android e Symbian).

Adesso, entrambi sono stati inglobati da Big G.

Meebo servirà per migliorare il sistema di messaggistica di Google +, Quickoffice invece che vanta 180 milioni di installazioni permetterà di far entrare prepotentemente il colosso nelle suite “serie” di tutte le maggiori piattforme.

QuickOffice poi, aveva una versione pro: Google vorrebbe rendere il tutto gratuito, rafforzando ancor di più la sua presa.

Microsoft intanto, se vuole mantenere la sua egemonia dovrà svegliarsi e cominciare a pensare “Multipiattaforma”.

Le clausole del contratto e la transazione, rimangono segreti per ora.

About the Author

Federico PonziStudente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply