Liberato il fondatore di MegaVideo

Kim Schmitz Informaticalab

Liberato il fondatore di MegaVideo

0

Kim Schmitz

Kim “DotCom” Schmitz, fondatore dei famosi servizi di Hosting Megaupload e Megavideo, potrà presto riabbracciare i suoi familiari. Il famoso amministratore infatti, è stato scarcerato sotto cauzione dopo essere stato arrestato per frode e violazione di copyright.

Come lui stesso ha dichierato, si sente sollevato al pensiero di poter riabbracciare la moglie incinta del quarto figlio, e i suoi tre figli piccoli.

Non appena fuori dal carcere, è stato assiediato dai giornalisti a cui ha dichiarato che, a causa della pressione mediatica, si sente come ad “un provino di American Idol”.

Lotterà, a fianco del suo legale, per evitare l’estradizione. Dall’attività illegale svolta sui suoi servizi di Hosting infatti, risultano guadagni di circa 175 milioni di dollari per gli accusati e danni pari a 500 milioni di dollari alle industrie musicali e cinematografiche.

About the Author

Federico PonziStudente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply