Alcuni consigli per fare acquisti invernali online in sicurezza

Bag41

Alcuni consigli per fare acquisti invernali online in sicurezza

2

Il natale è alle porte: avete intenzione di fare acquisti online? Ecco alcuni consigli dell’ultimo minuto!

Siamo già al 14 dicembre, e fra 11 giorni sarà Natale: avete già pensato ai regali da comprare ai vostri cari?

Online si sà, si possono trovare sempre ottime offerte anche all’ultimo minuto – basti pensare a Groupon et simili.

Quello che però dovremmo tenere a mente, è che anche in periodo festivo e natalizio in cui tutti siamo più buoni, e chi può si riposa, i criminali e i loro corrispondenti cyber-criminali non riposano mai.

Christmas BagPer questo motivo,  dovremmo sempre stare attenti ai posti dove inseriamo i nostri dati e sopratutto quelli della carta di credito.

Ecco comunque in questo articolo, dei consigli dell’ultimo minuto per effettuare i nostri acquisti in tutta sicurezza.

Per quanto riguarda i compratori, le raccomandazioni solito e “di base” sono sicuramente quelle più importanti:

  • Non usate la stessa password per più siti (almeno non per quelli più importanti)
  • Tenete sempre aggiornato il vostro sistema operativo e tutti i vostri programmi
  • Se non lo avete scaricatevi un buon antivirus, scansionate  periodicamente il vostro sistema e tenetelo aggiornato.
  • Non effettuate login in computer pubblici o di dubbia provenienza.

Veniamo poi a consigli più particolari per essere più tranquilli mentre facciamo i nostri acquisti:

  • Prima di effettuare qualsiasi pagamento, controllate sempre il link del sito e verificate che sia esattamente corretto (es: ebai è diverso da ebay ;)) ;
  • Se possibile, utilizzate la versione https del sito;
  • Se possibile, non inserite i dati della vostra carta di credito ma pagate utilizzando PayPal (in modo da ridurre i posti dove inseriamo i nostri dati);
  • Non comprate da siti ricevuti via mail e che vengono nascosti da url-shortner (http://bit.ly per esempio)

Dopo aver visto il come, vediamo il cosa.

Per evitare di prendere cantonate, vediamo quindi alcuni consigli pratici su cosa acquistare:

  • Ebay stesso vi avverte: se un’offerta è troppo bella per essere vera è perchè probabilmente non lo è
  • Evitate di acquistare su siti di cui non vi fidate completamente, sono pieni di pubblicità, e non sono chiari sui metodi di pagamento, la spedizione e le informazioni sull’azienda
  • Se possibile, acquistate da siti italiani
  • Leggete attentamente tutte le condizioni dell’oggetto che state considerando: la marca, il modello, le dimensioni, la data di produzione, l’usura. Questo vi risparmierà noiose litigate e procedure di rimborso.
  • State tranquilli e ricordatevi che internet non è fatta (solo) di persone che vogliono fregarvi, ma anche di persone che vogliono fare affari come voi.
  • Nei siti di aste( a ribasso), datevi un limite: se l’oggetto che vorreste ha ormai raggiunto un prezzo troppo elevato e non più conveniente, lasciate perdere ed andate oltre.

Infine, ecco una piccola lista di siti da cui comprare:

  • Amazon.it : Ci potete prendere davvero di tutto, da elettronica di consumo a vestiario. Spedizione rapida e pagamenti sicuri
  • Ebay.it: Se volete andare sul sicuro, controllate il feedback dei venditori
  • Groupon: Controllate  i siti che mettono in vendita gli oggetti, è a loro che poi dovrete fare riferimento
  • E-Price: Molte ottime offerte

Infine, internet non è quel posto insicuro in cui ogni persona è un “haker” che cerca di fregarvi soldi, quì ci sono anche persone che vi offrono offerte convenienti per voi (e sicuramente anche per loro)  se seguirete questi consigli, validi per 365 giorni  l’anno, state tranquilli perchè andrà tutto bene.
🙂

About the Author

Federico Ponzi

Studente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.

View all posts by Federico Ponzi

  1. Giuliano Pegorer
    Giuliano Pegorer01-29-2013

    ATTENZIONE PSEUDO TRUFFA EURONICS. Volevo lasciare un allert contro il negozio on line di Euronics, non comprate prodotti perchè spediscono prodotti con codice errato, vi tengono in sospeso con le loro pseudo procedure di restituzione e vi fanno perdere il tempo legale della restituzione del bene.
    Inoltre per le aziende che acquistano prevedono la ‘non restituibilità’ cosa contro legge dato che è previsto che chiunque abbia 15 giorni per contestare fatture e prodotti consegnati. attenzione!

    • Federico Ponzi
      Federico Ponzi01-29-2013

      Ciao Giuliano,
      Probabilmente la tua disavventura è stata frutto di un malinteso: ho sentito anche di molti che hanno avuto problemi con groupon, mentre personalmente mi trovo benissimo.
      Forse avevi richiesto qualche oggetto particolare? Ma sopratutto poi com’è finita con euronics?
      Ciao!

Leave a Reply