Metodi contro gli SpamBots

Spambot

Metodi contro gli SpamBots

0

In questo articolo vedremo cosa sono gli SpamBots e come ci si può difendere da questi programmi.

Gli Spambots, sono dei programmi creati dagli spammers (di solito più propriamente “comprati”) che sono alla costante ricerca di email nei siti web che popolano internet.

Vi basti pensare ad un forum, ad un servizio di scambio contatti (dove le vostre email magari sono pubbliche), alla pagina “About” o “Contatti” del vostro sito web.

Ovviamente, cercare e trovare il maggior numero possibile di email ha il suo scopo: Spam.

Lo spam è più comunemente conosciuta come pubblicità, ma nei casi peggiori la lista di email creata può essere utilizzata per mandare mail di phishing.

Per non venir imbottiti di “email spazzatura” quindi, eccovi dei utili metodi per evitare di finire in mezzo a lunghe liste di email (che

per altro vengono spesso vendute):

Email in immagini

Create una semplice email (non serve photoshop vi basta paint) dove scrivete la vostra email. In questo modo solo le persone umane possono leggere l’email e farne l’uso più appropriato

Scrivere l’email in modo alternativo

Per esempio scrivete admin   [ at]  informaticalab   [dot]  net, dove [at] stà per @ (la chiocciola si legge “at”) e dot dall’inglese, punto.

Anche utilizzare forme alternative del tipo admin -cancellatuttodalmenofinoalmeno- chiocciola informaticalab.com o così via, basta soltanto che un uomo sia in grado di riconoscere la vostra email.

Create un form

Questo sicuramente è il metodo più pratico, comodo, pulito e che evita seccature di qualsiasi tipo. La persona che vuole contattarvi riempe il modulo che troverà nel vostro sito web che conterrà la mail da cui potrete rispondervi (se vi và).

Con un pò di PHP, potrete quindi evitare di mostrare la vostra email ad un sconosciuto e farete risparmiare tempo all’utente finale.

Una raccomandazione: per evitare rompiscatole, utilizzate anche un codice Captcha!

Utilizzate del codice Javascript

Potete utilizzare anche del codice javascript, che viene eseugito dal browser, e raramente dagli spambots. Questo sito dovrebbe fare al caso vostro.

About the Author

Federico Ponzi

Studente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.

View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply