Sappiamo quello che stai facendo: Un esperimento social

Facebook Logo

Sappiamo quello che stai facendo: Un esperimento social

0

Il titolo non si riferisce agli utenti di InformaticaLab, bensì a quelli di tutti i vari Social Networks che incautamente rendono i loro aggiornamenti pubblici, ovvero disponibili anche per coloro che non sono fra i loro amici.

Questo sito, chiamato We know what are you doing(appunto, sappiamo quello che stai facendo) vuole dimostrare la non-privacy che può derivare da uno scorretto utilizzo dei social network.

Facebook Logo

I social network possono essere un grande strumento di comunicazione, ma devono essere utilizzati con attenzione.

In particolare ci riassume in 4 colonne distinte, aggiornamenti di stato ripresi direttamente da Facebook, di persone che:

  • Vogliono essere licenziate (offendono il proprio capo o superiore)
  • Hanno i postumi di una sbornia
  • Fanno uso di droghe
  • Condividono pubblicamente il loro nuovo numero di telefono.

Questi quattro casi, possono farci capire la gravità della cosa.

Per gli stati offensivi verso il proprio capo, sono scoppiati nel mondo diversi casi dove i dipendenti vengono effettivamente licenziati e per quanto riguarda l’ultima colonna, fortunatamente il sito censura in parte il numero di telefono che comunque non viene preso da profili privati ma pubblici.

Quindi un consiglio che possiamo darvi, dato che il settore è in continuo aggiornamento e le regole di privacy vengono cambiate automaticamente a volte (si, vuol dire questo quando un sito web vi manda delle mail con gli aggiornamenti sulle impostazioni della privacy :)) vi consigliamo vivamente di andare periodicamente a controllare le impostazioni di privacy dei vostri vari social network, in particolare con Facebook potete farlo da questa pagina.

 

About the Author

Federico PonziStudente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply