Usare Emule attraverso un Proxy

eMule Logo

Usare Emule attraverso un Proxy

0

In questo articolo vedremo come si può utilizzare il famoso programma di P2P utilizzando una connessione anonima e protetta.
Intanto, se non sapete che cos’è un proxy, vi consiglio di leggervi l’articolo a cui rimanda la scritta.

Invece, se lo sapete già, impostare un proxy al vostro mulo non è molto difficile e se scegliete con attenzione potrete anche non rimetterci in velocità.

Per impostare un proxy in Emule, prima di tutto abbiamo bisogno di un proxy: per procurarcelo, basterebbe una ricerca veloce in Google ma credo fareste molto prima e più facilmente a controllare uno che faccia al caso vostro in questo sito: HideMyAss (nome piuttosto azzeccato, una volta tanto).

Questo sito web, oltre ad offrire un servizio di web-proxy rapido rapido, ci offre una lista di proxy (nella pagina che vi abbiamo linkato) aggiornata di minuto in minuto.

Quindi, vi basterà accedere alla pagina, sceglierne uno, e tenere a mente indirizzo IP e porta di accesso dello stesso.

Ora apriamo il nostro fidato Mulo, ed entriamo nelle impostazioni.

eMule Logo

Clicchiamo sulla scheda “proxy” e riempiamo i campi richiesti con quelli del proxy scelto poco fà.

Proviamo a collegarci ad un Kad per vedere se è tutto apposto. In caso non riusciste a collegarvi, provate ad utilizzare un altro proxy finchè non vi dirà che siete correttamente connessi al server.

Etvoilà! Download anonimi

 

About the Author

Federico PonziStudente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply