Android andrà nello spazio grazie alla nasa

Android andrà nello spazio grazie alla nasa

0

La video di sopra, puoi vedere come la nasa utilizza il Nexus per potenziare i suoi satelliti sphere, dispositivi che la nasa stessa ha dichiarato inspirati alla saga di Guerre Stellari.

I satelli sono sulla stazione spaziale dal 2006, ma speciali espanzioni permettono alla nasa di aggiungere sensori addizionali e altre capacità. E quì entra in gioco il Nexus S: due Nexus S vengono usati dalla NASA per dare a questi robot un sensibile aumento dellle potenzialità.

Le SPEHERE usano la CPU del Nexus per potenziare le capacità di calcolo e i sensori dello smart phone per monitorare altri dati.

La nasa lo definice come “il primo smart phone certificato dalla NASA per volare sullo Space Shuttle e per essere utilizzato sulla stazione spaziale internazionale.”

About the Author

Federico PonziStudente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply