Attaccati i siti della Linux Foundation

Attaccati i siti della Linux Foundation

0

A quanto pare, la Linux Foundation è stata costretta a mettere offline i suoi linux.com e linuxfoundation.com (e relativi sottodomini) l’8  settembre a causa di una breccia nella sicurezza.

Inoltre, questa breccia sembra essere collegata all’attacco del sito kernel.org, che dal 28 agosto (quando è stato attaccato), non è ancora stato rimesso online.

Inoltre la linux foundation dichiara:

Siamo nel processo di ripristino dei servizi, che porteremo avanti il più velocemente possibile, ma sempre con la sicurezza come primo obiettivo. Non sono ancora state rilevate intrusioni, ma il buco nel sistema esiste e, come policy di sicurezza, è consigliato agli utenti di modificare immediatamente le password di accesso al sito. Se le stesse password sono state utilizzate anche per altri siti, è caldamente consigliato di cambiarle in ogni loro utilizzo.

Attualmente stiamo testando tutti i sistemi ed aggiorneremo questo comunicato non appena avremo raccolto tutti i dati.

Ci scusiamo per gli inconvenienti e chiediamo la vostra pazienza mentre ripristineremo la sicurezza del sistema, stiamo agendo con la massima serietà.

L’infrastruttura della Linux Foundation comprende diversi servizi e programmi, come Linux.com, OpenPrinting, Linux Mark, Linux Foundation ed altro ancora, ma non include Linux Kernel o i repository del codice.

 

About the Author

Federico Ponzi

Studente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.

View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply