Linux Mint: Sito web hackerato e ISO modificata

Linux Mint Logo

Linux Mint: Sito web hackerato e ISO modificata

0

Secondo Clement Lefebvre, leader del progetto Linux Mint, sembra che un gruppo di hackers abbia avuto accesso alla ISO di Linux Mint ospitata sul sito ufficiale, e l’abbia sostituita con una versione modificata.
Da un articolo sul blog ufficiale:
“I’m sorry I have to come with bad news.

We were exposed to an intrusion today. It was brief and it shouldn’t impact many people, but if it impacts you, it’s very important you read the information below,”

Sembra che solo Linux Mint 17.3 Cinnamon sia stata compromessa e nel caso abbiate scaricato questa iso il giorno 20 Febbraio 2016, non dovete installarla sul vostro computer ma eliminarla il prima possibile.

Per quanto riguarda le altre versioni di Mint, sembra che non ci siano problemi e che dovreste star tranquilli.

Linux-Mint-Logo

Se avete una ISO di Mint, è possibile verificare tramite la signature dell’ md5, che è resa disponibile nell’ aritcolo:

6e7f7e03500747c6c3bfece2c9c8394f linuxmint-17.3-cinnamon-32bit.iso
e71a2aad8b58605e906dbea444dc4983 linuxmint-17.3-cinnamon-64bit.iso
30fef1aa1134c5f3778c77c4417f7238 linuxmint-17.3-cinnamon-nocodecs-32bit.iso
3406350a87c201cdca0927b1bc7c2ccd linuxmint-17.3-cinnamon-nocodecs-64bit.iso
df38af96e99726bb0a1ef3e5cd47563d linuxmint-17.3-cinnamon-oem-64bit.iso

In caso avete scaricato o installato la suddetta ISO: staccatela da internet, formattate il vostro hard drive e cambiate tutte le vostre password.

About the Author

Federico PonziStudente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply