Gli Anonymous “Prossimo obbiettivo: Facebook”

Anonymous

Gli Anonymous “Prossimo obbiettivo: Facebook”

0

Lo scenario che si sta ricreando sembra quasi ispirato al film V perVendetta: il prossimo 5 novembre, sembra che la vittima del noto gruppo di crackers, potrebbe essere proprio il famoso social network Facebook.

A quanto pare però questa dichiarazione, è avvenuta tramite un canale di youtube apparentemente non ufficiale del gruppo, e ripercorribile ad un altro piccolo gruppo di hacktivisti che potrebbe volere emulare il famoso gruppo.

Inoltre, nel comunicato, viene accusato il famoso social network di aver venduto informazioni ai governi di Siria e Egitto.

Secondo il CEO di KasperskyLab, Eugene Kaspersky, la minaccia non è comunque da sottovalutare.

Ecco di seguito il video della dichiarazione:

About the Author

Federico Ponzi

Studente, Webmaster ed appassionato di tutto ciò che è informatico con una spruzzata di scienza.

View all posts by Federico Ponzi

Leave a Reply